« Torna agli articoli

L’ingegneria dei Sistemi per l’Ingegnere Italiano

29 febbraio 2016 | Carlo Leardi

L’ingegneria
dei Sistemi per l’Ingegnere italiano

Venerdí 26 Febbraio 2015, 17-19

Sede dell’Ordine degli Ingegneri di Alessandria,

Via Borsalino 17 Alessandria

Di fronte ad una nutrita, attenta e puntuale delegazione degli Ingegneri alessandrini gli
Ingg. Vincenzo Arrichiello e Carlo Leardi hanno proposto i fondamenti
dell’Ingegneria dei Sistemi e le chiavi di lettura per una sua applicazione
orientata al valore nell’ambito delle infrastrutture civili, elettrotecniche ed
industriali.

Sono stati dapprima presentati: INCOSE, il suo Capitolo italiano ed il suo braccio
operativo, l’AISE, Associazione Italiana di Systems Engineering.

L’Ing. Arrichiello ha quindi evidenziato come, dalla genesi e dai primordi della
Ingegneria dei sistemi in ambito missilistico, si sia giunti ad una metodologia
ad ampio spettro di applicazione apprezzata da personaggi di spicco dell’industria
italiana. Sono stati prodotti esempi di ricerca ed applicazione in ambito
infrastrutturale, per la gestione di elevate complessità. E’ stato approfondito
il legame tra Ingegneria dei Sistemi ed Ingegneria “classica”.

Si sono quindi illustrati gli aspetti dell’approccio sistematico con una visione
olistica tramite esempi di applicazione in diversi ambiti italiani ed esteri.

L’Ing. Leardi ha quindi proposto, tramite un percorso lungo il modello di sviluppo a
“V”, alcune delle opportunità d‘implementazione legata al valore delle
metodologie e degli strumenti tipici dell’Ingegneria dei Sistemi. Sono state
evidenziate le necessità di tenere in considerazione l’intero ciclo di vita del
sistema e di identificare il flusso di valore per tutti i portatori di
interessi.

Le discussioni a seguire con i colleghi Ingegneri presenti ed in modo particolare
con il Presidente dell’Ordine di Alessandria, Ing. Marco Colombo, hanno messo
in evidenza i limiti e le opportunitá di applicazione di quanto proposto
nell’ambito professionale degli Ingegneri dell’Ordine.

+Copia link

Privacy

Valida dal: 02 agosto 2018

La presente Dichiarazione di tutela della privacy entra in vigore da Agosto 2018.

 

AISE (Associazione Italiana Systems Engineering) riconosce l'importanza della protezione delle informazioni personali e si impegna ad elaborarle in modo responsabile e in conformità con le normative applicabili per la tutela dei dati personali.

La presente Dichiarazione di tutela della privacy descrive le pratiche generali adottate da AISE in materia di privacy che si applicano alle informazioni personali che raccogliamo, utilizziamo e condividiamo relativamente ai soci sia individuali che “Corporate”, ed altre organizzazioni con cui AISE ha o prevede di avere una relazione.

 

Perché e in che modo raccogliamo e utilizziamo le informazioni personali

AISE raccoglie le informazioni personali di un associato per diverse finalità, tra cui: 

 

 

 

 

 

Sarà sempre possibile decidere di non ricevere più le comunicazioni personalizzate inviando un'email all'indirizzo info@aise-incose-italia.it

Laddove affermiamo di utilizzare le informazioni personali nell'ambito di una richiesta, o per fornire i servizi richiesti, lo facciamo perché è necessario in relazione alle prestazioni dell'accordo esistente tra AISE e gli utenti soci.

Laddove affermiamo di utilizzare le informazioni personali per finalità di marketing, per il miglioramento o lo sviluppo dei nostri servizi, per motivi di sicurezza e salvaguardia o per requisiti normativi fuori dall'ambito dell'accordo o della richiesta, lo facciamo sulla base dei nostri interessi legittimi con il consenso dell'utente. 

 

La condivisione delle informazioni personali

In alcuni casi, le informazioni personali possono essere divulgate ad agenzie governative, in conformità a procedure giudiziali, ordinanze del tribunale o procedimenti legali. 

 

Precisione e sicurezza delle informazioni

AISE intende proteggere le informazioni personali e mantenere l'esattezza. AISE implementa misure di sicurezza tecniche, amministrative e fisiche per proteggere le informazioni personali da accessi, utilizzi e divulgazioni non autorizzati. 

 

Periodo di conservazione

AISE non tratterrà le informazioni personali più di quanto non sia necessario per adempiere alle finalità per cui tali informazioni sono state elaborate, inclusa la sicurezza della nostra procedura di elaborazione in conformità con gli obblighi normativi e legali (ad es. controllo, contabilità e termini di conservazione legale), la gestione delle controversie e per la determinazione, pratica o difesa di diritti legali.

 

Come contattarci

Per eventuali domande riguardo alla Dichiarazione di tutela della privacy, contattare AISE all’indirizzoinfo@aise-incose-italia.it. Il messaggio verrà inoltrato al membro appropriato del Data Privacy Team di AISE, come il Data Protection Officer o membri del relativo team. 

Per le finalità del GDPR (Regolamento generale sulla protezione dei dati) dell'UE, il titolare del trattamento delle informazioni personali è A.I.S.E. Associazione Italiana di Systems Engineering, Via Cechov, 69 Roma Italy. 

 

 

I Diritti dell'Utente

 

È possibile richiedere l'accesso, l'aggiornamento o la correzione delle informazioni personali. Inoltre, l'utente ha il diritto di opporsi alle operazioni di marketing diretto. È possibile inviare apposita richiesta a info@aise-incose-italia.it.

È possibile che l'utente goda di diritti aggiuntivi derivanti dalle normative locali applicabili all'elaborazione. L'elaborazione delle informazioni personali è soggetta al Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE ("GDPR"). In accordo al GDPR, l'utente può avere il diritto di richiedere l'eliminazione o la limitazione al trattamento e chiederne la portabilità.

 

Il diritto di sporgere reclamo

Nel caso in cui l'utente considerasse l'elaborazione delle proprie informazioni personali non conforme alle normative vigenti in materia di protezione dei dati, l'utente può sporgere un reclamo:

 

Modifiche alla nostra Dichiarazione di tutela della privacy

Occasionalmente, AISE può aggiornare la presente Dichiarazione di tutela della privacy, nonché altre dichiarazioni specifiche riguardanti la privacy. Quando ciò avviene, AISE aggiunge una nuova data in cima alla presente Dichiarazione di tutela della privacy.